E i files MIDI ?



Per i files MID o MIDI Linux mette a disposizione tutta una serie di programmi. In KDE per l'ascolto di tali files esiste kmid.
Per poter ascoltare un file midi occorre una scheda sonora adatta, ad esempio la SoundBlaster awe32 che ha i fonts sonori nela scheda stessa. Con un altro tipo di scheda (praticamente quasi tutte le schede attuali tipo l'ensoniq), occorre darsi un po' da fare.
Per prima cosa occorre installare timidity.
Dopodichè occorre procurarsi un set di fonts sonore. Uno dei migliori, PC51f.sf2, lo trovi a questo link:
SoundFont Personal Copy

Richiede parecchia memoria ma ha una sonorità  ottima. Comunque ne trovi molti altri cercando su Internet.
Una volta installato il set di fonts, bisogna dire a timidity dove si trova. Per far questo basta editare il file di configurazione che si trova in /etc e che si chiama per l'appunto timidity.cfg (Debian lo pone in /etc/timidity).
Lo apri e lo editi in modo che risulti così:
dir /home/user/timidity/inst
dir /home/user/timidity
source pc51.cfg
se hai scompattato il file con le SoundFonts (pc51f.sf2) in /home/user/timidity
Ti manca ancora il file pc51.cfg da mettere nella directory /home/user/timidity
Lo trovi al seguente link:
Configurazione Sound Font
Il file da scaricare si chiama pc51d.cfg. Lo rinomini pc51.cfg, sostituisci al suo interno tutte le occorrenze pc51d.sf2 con pc51f.sf2, e lo metti in /home/user/timidity

A questo punto sei già  pronto per ascoltare la musica midi con xmms, ma non ancora con kmid.
xmms
Con xmms, che dovresti già  aver installato, ti manca solo abilitare il plugin xmms-timidity.
Se, come probabile, non ce l'hai, lo scarichi da qui:
xmms-timidity
Devi scaricare e installare prima libtimidity e poi xmms-timidity (nella rispettive directory: ./configure && make && make install).
Mentre xmms-timidity va nel posto giusto, libtimidity mette i files che ci interessano in /usr /local/lib.
Vai là, copia i 5 files che iniziano con libtimidity e incollali in /usr/lib se sei a 32 bit, in /usr/lib64 se sei a 64bit.
Adesso apri xmms, apri le opzioni/preferenze e nella finestra 'input' abilita Timidity wrapper (libxmms-timidity.so).
A questo punto sei pronto a suonare i files midi con xmms.
Puoi però fare qualcosa di più. Installa il plugin 'eq-equalizer' (che trovi a questo link eq-equalizer) che ti fornisce un equalizzatore migliore di quello incorporato e, sopratutto, equalizza tutto ciò che esce da xmms, quindi anche i files midi.

Vediamo adesso kmid.
Per far funzionare kmid devi prima lanciare il comando (supponendo che usi alsa):
/usr/bin/timidity -iA -B2,8 -OR
e poi aprire kmid.

E timidity ?
Timidity può naturalmente essere usata per suonare files midi. L'interfaccia dipende ovviamente da come è stata compilata. Puoi provare con i seguenti comandi (da konsole):
timidity -iatv
timidity -ig
timidity -ik
Quasi certamente almeno uno di questi comandi ti apre un'interfaccia grafica di timidity.

Se vuoi fare le cose complete, in modo da non dover lanciare il comando /usr/bin/timidity -iA -B2,8 -OR prima di ascoltare il tuo brano, devi modificare alcuni file di configurazione del sistema. Ecco come:

Modifica di timidity
Apri come root il file (con kedit o gedit) /etc/init.d/timidity e cerca la variabile TIM_ALSASEQPARAMS che dovrebbe trovarsi più o meno all'inizio del file. Quando l'hai trovata cambiala in questo modo:
TIM_ALSASEQPARAMS="-iA -B2,8 -Os1l -s 44100"
e salva il tutto.
Ora devi modificare, sempre come root, anche questo file  /etc/default/timidity

Togli commenti alle due variabili TIM e dovresti ottenere una cosa simile a questa:
# Defaults for TiMidity++ scripts
# sourced by /etc/init.d/timidity
# installed at /etc/default/timidity by the maintainer scripts
# $Id: timidity.default,v 1.3 2004/08/07 14:33:26 hmh Exp $

#
# This is a POSIX shell fragment
#

# Enable MIDI sequencer (ALSA), default is disabled
TIM_ALSASEQ=true

# Setting overrides (of /etc/timidity.conf) for the ALSA sequencer daemon
TIM_ALSASEQPARAMS="-iA -B2,8 -Os1l -s 44100"
e salva il tutto.

Ora apri il file /home/user/.bashrc

Ed inserisci le stringhe che scriverò sotto. Il tutorial originale suggerisce di inserirle dopo la riga 9, non so per quale motivo ma ho seguito il consiglio e tutto è andato bene:
export ALSA_OUTPUT_PORTS="128:0"
e salva il file.

A questo punto sei pronto per ascoltare i tuoi midi.


Esistono altri programmi più completi adatti ad editare e scrivere musica, anche professionalmente.
Tra questi ricordo Rosegarden
Se vuoi approfondire l'argomento midi in Linux ecco alcuni link:
midi-howto
midi-software
Rosegarden
Rosegarden-howto



Indice Come ascolto la musica ? La mia macchina fotografica digitale?

Valid HTML 4.01 Transitional